Cosa ho imparato dal Mondiale

Immagine

Che ci appoggiamo a un episodio per giustificare la totale assenza di gioco, che le piccole impartiscono lezioni full time di sacrificio alle grandi, che la Colombia è l’energy drink di una serata passata da soli in casa e che il frac di James Rodriguez non teme di perdere il confronto d’eleganza con lo smoking di Messi, che la porta di casa può restare sempre aperta se a proteggerla sarà Gary Medel, che delle volte sarebbe meglio lasciarsi guidare dall’incoscienza e mettere in campo dei ragazzini, che i calci di rigore tra Costa Rica e Grecia non hanno nulla da invidiare sotto il profilo emotivo a quelli tra Brasile e Cile, che nonno Mondragón in vent’anni ha avuto la fortuna di conoscere i più bei figli di questa ricchissima industria di caffè, che l’orgoglio dei Ticos è custodito nei guantoni di Keylor Navas, che Miguel Herrera è il nuovo Oliviero Toscani, che le vecchie glorie non mollano anche se giocano in campionati dimenticati da Google Maps, che Samaras è una persona dal cuore d’oro, che le lacrime del Guaje Villa sono state il giusto tributo storico a una delle Nazionali entrate di diritto tra gli scaffali polverosi della biblioteca dello sport, che il nervoso andirivieni di Sampaoli in panchina è più costruttivo di una sfilata di Dolce&Gabbana, che Neymar è il figlio del popolo, che per i miei 25 anni non avrei mai potuto ricevere regalo più gradito di Francia-Germania e Brasile-Colombia, che dalle spoglie della ex Jugoslavia è nata una storia che trasuda di passione, che Rio de Janeiro, seppur visto dalla tv, è un posto dell’anima, che il delirio non si limita soltanto a questa sera e al Maracanã, che nella notte del 13 luglio combatteremo già contro la malinconia, che quattro anni di attesa sono un’eternità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...